Categoria Leishmania in generale

Pagina 1 di 41234

Delittuosi delitti

Cane brasiliano

Dal momento che mancano sufficienti evidenze scientifiche che la soppressione dei cani riduca la trasmissione della leishmaniosi viscerale all’uomo, questa forma di controllo va abbandonata. Sono emersi gravi problemi di ordine etico su risultati scientifici distorti e sull’uccisione degli animali, nonostante le scarse o assenti evidenze scientifiche

25 aprile 2011 @ 22:06 36'' in Leishmania in generale, Leishmaniosi canina Parole chiave: commento

Fattori di rischio per insufficienza renale acuta nella VL umana (Brasile)

reni

Le alterazioni renali da Leishmania sono state ben documentate in studi animali sperimentali e sono costituite da modificazioni interstiziali e glomerulari. Ma sono stati pubblicati pochi studi sulla funzione renale nella VL. Il meccanismo patofisiologico principale attraverso cui la VL colpisce i reni comprende probabilmente la patologia da immunocomplessi, come avviene in altre parassitosi come […]

22 giugno 2010 @ 13:27 49'' in Leishmania in generale Parole chiave: 11 commenti

Efficacia degli estratti di Kalanchoe pinnata nella leishmaniosi viscerale sperimentale del topo

Il ruolo immunomodulatore degli estratti delle foglie della pianta è già stato dimostrato nella CL murina ed umana: l'effetto protettivo nel topo infetto da Leishmania amazonensis non è dovuto ad un effetto parassiticida diretto, ma alla soppressione dell'immunità Th2 con conseguente killing macrofagico NO-dipendente dei parassiti. Una delle sostanze più importanti dell'estratto, anche se non […]

23 maggio 2010 @ 22:52 09'' in Leishmania in generale Parole chiave: commenti

Repetita iuvant: infezione non è malattia (la PCR come paradigma)

È un concetto basilare in infettivologia, dovrebbe essere chiaro a tutti, non solo agli infettivologi. Andrebbe sempre tenuto presente, soprattutto ogni volta che si deve interpretare un qualsiasi test diagnostico. Prendendo spunto dall’editoriale del numero di novembre 2008 di Compendium – Continuing Education for Veterinarian (1) del prof. Michael Lappin (medicina interna dei piccoli animali, […]

21 maggio 2010 @ 04:07 42'' in Leishmania in generale, Leishmaniosi canina, Sanità Parole chiave: commenti

Leishmaniosi viscerale umana in India e Bangladesh: sierologia e fattori di rischio

In uno studio longitudinale sulla sieroprevalenza della VL umana, condotto nella regione iperendemica di Bihar in India, non è stata trovata correlazione dello stato sierologico tra soggetti che sviluppano la malattia e quelli che non la sviluppano. Ovvero: lo stato sierologico non può essere utilizzato come predittivo dello sviluppo della malattia in soggetti asintomatici. C’è […]

Dubbiamente

In un libro in inglese del 2001 – Parasitic Diseases of Wild Mammals (E. Williams e W. Samuel, Blackwell) – nell’esiguo paragrafo dedicato a Leishmania, a pagina 523 si legge (A.A. Kocan): Even in areas without vectors, infected domestic dogs may pose a risk of accidental human exposure. E poco dopo: Persons handling biological material […]

23 ottobre 2008 @ 02:29 20'' in Bibliograficamente, Leishmania in generale Parole chiave: commenti

Infezioni batteriche e leishmaniosi nei bambini iraniani

Infezioni batteriche nei bambini con leishmaniosi viscerale: osservazioni nella provincia di Kerman, sud Iran, tra il 1997 ed il 2007 Barati M, Sharifi I, Daie Parizi M, Fasihi Harandi M – Ann Trop Med Parasitol. 2008 Oct;102(7):635-41 [abstract]. L’infezione batterica rappresenta un riscontro precoce nel decorso clinico della leishmaniosi viscerale (VL) ed è spesso documentata […]

La risposta immunitaria di tipo Th1 contro i patogeni intracellulari dipende anche da citochine Th2?

Mentre il controllo degli agenti patogeni intracellulari, come il protozoo Leishmania, dipende dallo sviluppo di un’efficace risposta immunitaria di tipo Th1, il ruolo delle citochine Th2 nel processo patologico, è più controverso. Tradizionalmente queste citochine sono state interpretate nel quadro delle risposte contro-regolatorie di quelle Th1 e di esacerbazione della malattia. Tuttavia attualmente esistono prove […]

11 settembre 2008 @ 14:00 09'' in Leishmania in generale, Sanità Parole chiave: commenti

Fegato, idrossiurea, neutrofili

Fibrosi diffusa intralobulare epatica in cani naturalmente infetti da Leishmania chagasi [Am J Trop Med Hyg. 2008 Aug;79(2):198-204]; Attività leishmanicida dell’idrossiurea (farmaco anti-cancro) nei confronti di Leishmania mexicana (studio in vitro) [Antimicrob Agents Chemother. 2008 Aug 11]; Immagini in vivo rivelano il ruolo essenziale dei neutrofili nella leishmaniosi trasmessa dal flebotomo [Science. 2008 Aug 15;321(5891):970-4].

3 settembre 2008 @ 22:56 14'' in Leishmania in generale, Leishmaniosi canina Parole chiave: commenti
Pagina 1 di 41234