Avvertenze

Accanto a siti attendibilissimi fatti da persone competenti esistono in linea siti del tutto fasulli, elaborati da pasticcioni, squilibrati o addirittura da criminali nazisti, e non tutti gli utenti del Web sono capaci di stabilire se a un sito bisogna dare fiducia o meno.

Umberto Eco

Avvertenze

  • Leishmania.org nasce primariamente dall'esigenza di far acquisire una dignità propria ad un argomento di fondamentale importanza in medicina veterinaria: la leishmaniosi canina;
  • È un sito aperto, nel senso che i suoi contenuti si aggiornano e variano in continuazione. Essi hanno l'origine più diversa, ma sempre scientificamente ineccepibile, pur nell'ottica della naturale dialettica che può animare il ragionamento tecnico-scientifico;
  • È un sito principalmente bibliografico, personale, scollegato da qualsiasi organizzazione o ente pubblico o privato ed autofinanziato;
  • È presente un form per contatto email. Una consuetudine non troppo edificante vuole che a tale indirizzo vengano poste domande e richieste di consigli di genere diversissimo, non solo sulla leishmaniosi canina. Le questioni che vengono poste vertono sempre su argomenti che possono essere trattati, su dubbi che possono essere fugati dal proprio veterinario, cui il visitatore laico dovrebbe sempre far riferimento, a prescindere da tutte le informazioni che può trovare in qualsiasi altra sede differente dalla clinica, dall'ambulatorio o dallo studio veterinario. Dato che questo non è un sito di consulti online, le questioni riguardanti casi clinici personali non debbono essere sollevate: qualsiasi richiesta in tal senso, non andrà a buon fine. Soprattutto come forma di correttezza ed onestà intellettuale nei confronti dei proprietari, dei pazienti e dei veterinari;
  • Il vostro veterinario deve essere – è e sarà sempre – l'unica persona che vi può realmente aiutare.

Avvertenze ulteriori

  • Tutto il materiale del sito è inteso senza fini di lucro;
  • Il sito non ha nessun fine propagandistico o diffamatorio;
  • Possono essere presenti contenuti della più diversa origine, per alcuni dei quali il curatore del sito ignora l'eventuale copertura di qualsivoglia diritto. Qualora sia stato inconsapevolmente violato un qualunque diritto di terze parti, le stesse sono pregate di chiedere l'eliminazione del materiale in questione;
  • Nel caso in cui il materiale volesse essere usato a fini di lucro (compresa la trascrizione anche parziale su supporti che sono in qualche modo coinvolti in attività commerciali), si prega darne comunicazione al webmaster ed attenderne l'eventuale parere affermativo;
  • Usi diversi da quello suddetto sono chiaramente consentiti, purché venga palesemente specificata la fonte (ivi compreso il riferimento alla prima pagina del sito [http://www.leishmania.org/] a prescindere dal supporto [online, cartaceo, ecc.]);
  • Tutti i link esterni al sito sono ottenuti in seguito a ricerche effettuate su motori di ricerca, per cui il curatore del sito ha ritenuto queste risorse come pubbliche e fruibili da tutti; nel caso in cui i legittimi proprietari dei siti collegati desiderino che tali link vengano rimossi, è sufficiente darne comunicazione al webmaster che provvederà a subitanea rimozione;
  • Tutti i testi presenti sul sito sono stati redatti in tempi estremamente diversi; la complessità notevole di alcuni passaggi oppure il carattere puramente informativo di certi argomenti, ha reso necessaria la trascrizione fedele (copia) di alcune parti delle fonti bibliografiche utilizzate; in molti casi, dove questo è stato fatto, il testo è in caratteri corsivi (o meglio come citazione, con l'utilizzo dei marcatori HTML cite, blockquote o q) ed alla fine del periodo è specificata la fonte bibliografica stessa; in altri casi, per pura dimenticanza, questi accorgimenti strutturali non sono stati presi (comunque le risorse principali sono citate alla pagina della bibliografia);
  • Responsabile dei contenuti è da considerarsi il webmaster (altrove detto curatore del sito). Al di là delle pagine dedicate alla leishmaniosi canina e degli articoli od interventi chiaramente attribuiti, in qualsiasi articolo non strettamente bibliografico, ogni opinione espressa riflette il parere personale del webmaster;
  • Curatore, responsabile dei contenuti e dell'impalcatura tecnica: Raffaele Petragli – Montescudaio (PI) – ITALIA.

Consigli per la navigazione

A dispetto della estesa diffusione del browser Microsoft Internet Explorer 6 (24,5% vs 43,7% di Mozilla Firefox ad agosto 2008 [-0,8% per il primo e +1,1% per il secondo rispetto al mese precedente – statistiche aggiornate]), risulta essere uno dei peggiori nella gestione dell'impalcatura tecnica dei siti di nuova concezione (soprattutto per quanto riguarda i CSS). In questo sito IE6 non dà grossi problemi (tranne alcune mancanze esclusivamente formali), mentre Explorer 5 è praticamente inutilizzabile (fortunatamente è quasi del tutto scomparso [0,1%]). I dati percentuali sopra riportati – che mostrano un chiaro trend d'abbandono di IE6 a favore di Firefox e, in parte di IE7 – sono però riferiti alla copertura mondiale del Web; in Italia la faccenda è ancora disastrosa: per esempio i visitatori di Leishmania.org(it) che utilizzano IE6 rappresentano uno spaventoso 42,6%, quasi la metà.

Nessun problema (almeno) coi seguenti browser aggiornati, ad una risoluzione orizzontale di almeno 1024 px (ma, con limitazioni, anche 800):

Per favore, se stai usando Internet Explorer 6, scarica uno dei browser di cui sopra (in ordine di preferenza). Comunque fai come vuoi, ma questo sito si vede meglio con FIREFOX.

Save the developers


[Stampa] [Stampa]

Ultima modifica: 24 giugno 2010 @ 10:09 59''