Parola chiave: chagasi


Delittuosi delitti

Cane brasiliano

Dal momento che mancano sufficienti evidenze scientifiche che la soppressione dei cani riduca la trasmissione della leishmaniosi viscerale all’uomo, questa forma di controllo va abbandonata. Sono emersi gravi problemi di ordine etico su risultati scientifici distorti e sull’uccisione degli animali, nonostante le scarse o assenti evidenze scientifiche

25 aprile 2011 @ 22:06 36'' in Leishmania in generale, Leishmaniosi canina Parole chiave: commento

Efficacia degli estratti di Kalanchoe pinnata nella leishmaniosi viscerale sperimentale del topo

Il ruolo immunomodulatore degli estratti delle foglie della pianta è già stato dimostrato nella CL murina ed umana: l'effetto protettivo nel topo infetto da Leishmania amazonensis non è dovuto ad un effetto parassiticida diretto, ma alla soppressione dell'immunità Th2 con conseguente killing macrofagico NO-dipendente dei parassiti. Una delle sostanze più importanti dell'estratto, anche se non […]

23 maggio 2010 @ 22:52 09'' in Leishmania in generale Parole chiave: commenti

Fegato, idrossiurea, neutrofili

Fibrosi diffusa intralobulare epatica in cani naturalmente infetti da Leishmania chagasi [Am J Trop Med Hyg. 2008 Aug;79(2):198-204]; Attività leishmanicida dell’idrossiurea (farmaco anti-cancro) nei confronti di Leishmania mexicana (studio in vitro) [Antimicrob Agents Chemother. 2008 Aug 11]; Immagini in vivo rivelano il ruolo essenziale dei neutrofili nella leishmaniosi trasmessa dal flebotomo [Science. 2008 Aug 15;321(5891):970-4].

3 settembre 2008 @ 22:56 14'' in Leishmania in generale, Leishmaniosi canina Parole chiave: commenti

Amlodipina e lacidipina, LB e Ac, PCR, predisposizione genetica

DNA

La terapia orale con amlodipina e lacidipina, derivati 1,4-diidropiridinici, mostra un’attività anti-Leishmania nella leishmaniosi viscerale sperimentale [abstract]; Ruolo patogenetico di linfociti B ed anticorpi nell’infezione da Leishmania amazonensis nel topo [abstract]; Comparazione tra QT-NASBA, PCR real-time Reverse-Transcriptase e PCR real-time per la quantificazione di Leishmania [abstract]; Ipotesi di predisposizione genetica all’infezione da Leishmania chagasi auto-limitante […]

30 ottobre 2007 @ 23:27 46'' in Leishmania in generale Parole chiave: commenti

Vaccino a DNA

Efficacia protettiva trasversale di un vaccino a DNA di Leishmania donovani contro la leishmaniosi viscerale e cutanea del topo Aguilar-Be I., da Silva Zardo R., Paraguai de Souza E., Borja-Cabrera G.P., Rosado-Vallado M., Mut-Martin M., Del Rosario Garcia-Miss M., Palatnik de Sousa C.B., Dumonteil E. Infect. Immun. 2005 Feb;73(2):812-9 [abstract originale] Il complesso del ligand […]

1 febbraio 2005 @ 21:07 11'' in Leishmania in generale Parole chiave: commenti

L’ajoene e l’aglio

aglio

Effetto antiproliferativo e leishmanicida dell’ajoene su diverse specie di Leishmania: studio ultrastrutturale Ledezma E., Jorquera A., Bendezu H., Vivas J., Perez G. – Parasitol. Res. Aug;88(8):748-53 [abstract originale]). L’ajoene [(E,Z)-4,5,9 tritiadodeca 1,6,11 triene 9-ossido], il composto maggiormente bioattivo derivato dall’aglio, manifesta una potente attività trypanolitica ed antimicotica. In questo articolo valutiamo il suo effetto su […]

2 agosto 2002 @ 11:54 28'' in Sanità Parole chiave: commento